Lettura delle carte e l’amore

La lettura carte amore ritorno è il rifugio a cui si rivolgono molti innamorati che sono appena stati lasciati dal proprio partner e che sperano in un ripensamento da parte di chi li ha abbandonati. Così, ci si affida ai tarocchi nella speranza che da essi provenga un messaggio di speranza. Giusto? Sbagliato? Di certo, se si è disposti ad accettare solo un responso in linea con i propri desideri e con le proprie aspettative è meglio evitare di consultare un cartomante: quest’ultimo, infatti, non ha il compito di assecondare le attese di chi chiama, ma solo quello di manifestare il responso dei tarocchi.

Attraverso la lettura carte amore ritorno si può capire qualcosa a proposito della relazione appena conclusa: non è detto che la colpa della fine di un amore sia di una persona sola, dal momento che entrambi i partner possono condividere le responsabilità in modo più o meno concreto. I tarocchi servono anche a questo: non si limitano ad anticipare il futuro, come comunemente si crede, ma esplorano anche il presente e indagano il passato, perché il tempo non è una realtà a compartimenti stagni ma un fluido unicum in cui ogni evento è il risultato di un’azione precedente.

Sperare che la persona da cui si è stati abbandonati possa ritornare non è certo un delitto, ma occorre anche avere la consapevolezza delle emozioni e delle decisioni altrui: i tarocchi non possono interferire sui comportamenti degli individui ma hanno comunque il pregio di fornire delle indicazioni. Un consulto professionale e completo può durare tanto o poco, anche in base agli interrogativi che provengono da chi telefona: vale la pena di usufruire di questo servizio, visto che l’amore è ciò che ci spinge ad alzarci dal letto ogni mattina e che ci fa affrontare gli eventi quotidiani con il sorriso sulle labbra e una speranza per il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *